Finanziato da
Erasmus+, KA2
Informazioni
Contatti
laura
Laura Avanzi
Responsabile Progetti - SERN

DEMETRA

Migliorare le competenze dei caregiver formali nella cura della demenza

In Breve

Da diversi studi emerge come nel settore della cura delle persone affette da demenza vi sia una carenza di preparazione formativa degli operatori del settore riguardo ai seguenti aspetti: comunicazione con i pazienti; sollievo dallo stress; sviluppo di competenze emotivo-relazionali utili ad affrontare il declino dei pazienti, sia anziani che non. Dagli studi emerge anche come una formazione sulla psicologia positiva volta a migliorare il benessere e le abilità emotive degli operatori socio-sanitari apporti evidenti benefici alla relazione tra questi e i loro pazienti. Da ciò deriva l’urgente bisogno di mappare e comprendere la situazione degli operatori socio-sanitari e offrire loro le abilità necessarie a svolgere con più efficacia e serenità il proprio lavoro. Il progetto Demetra si pone, quindi, come obiettivo quello di migliorare le competenze degli operatori riguardo alla regolazione emotiva attraverso percorsi di formazione basati sulla psicologia positiva e la consapevolezza.

Obiettivi

I principali obiettivi del progetto sono: > Creare un contesto di apprendimento in cui gli operatori formali possono imparare concetti e acquisire competenze circa la gestione dei potenziali effetti negativi dei rapporto di cura a lungo termine con i pazienti; > Stabilire una conoscenza comune e condivisa che favorisca la crescita personale degli operatori; > Sviluppare un concetto di cura incentrato sul rapporto tra operatori e pazienti in quanto elemento imprescindibile per il benessere degli uni e degli altri; > Migliorare l’atteggiamento degli operatori rispetto al benessere attraverso l’assimilazione di azioni multidimensionali (movimento, massaggi, esercizio fisico, consapevolezza, competenze cognitive ed emotive); > Creare un bacino transnazionale di formatori che condividono conoscenza a supporto dei singoli contesti locali, modelli e metodologie; > Trasferire buone pratiche testate a livello locale attraverso percorsi di formazione transnazionali.

Attività

Il progetto prevede 4 incontri di coordinamento e 3 incontri di formazione per lo sviluppo del training per caregiver che si occupano di persone con demenza. A causa dell’insorgere del Covid nei primi mesi dell’anno 2020, il progetto è stato prolungato fino a settembre 2021.

Impatto

Lo scambio di pratiche per i caregiver formali che lavorano con le persone affette da demenza e il corso di formazione dei formatori creeranno una potente esperienza di apprendimento che porterà a effetti positivi su diversi stakeholder come i caregiver professionali e formali, i responsabili delle decisioni e le persone affette da demenza. 1- Partecipanti e gruppi target Il progetto vedrà la partecipazione diretta dei gruppi target durante le diverse fasi di sviluppo e attuazione. L’impatto su di loro contribuirà ad aumentare la qualità dei servizi sociali forniti agli anziani con demenza e alle loro famiglie. 2- Per le organizzazioni partecipanti, aumenteranno la dimensione europea delle attività. Le pratiche scambiate dovrebbero creare nuove proposte/iniziative di follow-up che approfondiranno ulteriormente le loro competenze in questo campo. 3- I partner del progetto svolgeranno un’intensa attività di networking dalla fase di implementazione per coinvolgere le parti interessate. Saranno sostenuti dallo scambio di pratiche e dai risultati della formazione transnazionale sviluppata nel progetto per migliorare la qualità dei loro servizi.

Risultati

Il progetto Demetra, dopo alcuni cambiamenti nella fase di implementazione dovuti alla pandemia di Covid ha raggiunto la sua conclusione nell’ottobre 2021. Il meeting finale che si è svolto a Parma ospitato da ASP Parma ha rappresentato l’occasione per presentare il manuale di formazione Demetra, il feedback dei caregiver che hanno partecipato al corso di formazione in Belgio, Italia, Austria, Germania e Polonia e per discutere dell’impatto del progetto sulle organizzazioni partner e dei possibili follow-up del progetto. La formazione si sviluppa in 7 diverse fasi, che insieme si completano a vicenda con l’obiettivo di fornire una ricchezza di risorse applicabili quotidianamente nella vita e nella cura delle persone con demenza. I temi sviluppati includono: riflettere sulla demenza e sulla soggettività della malattia che è diversa da persona a persona riflettere sulla connessione tra stati fisici, emotivi e psicologici che influenzano il benessere e il comportamento riflettere su alcune delle principali teorie riguardanti il cambiamento, la motivazione e la gestione e la conoscenza delle emozioni riflettere sulle modalità di comunicazione, sui modi di lavorare e sulla collaborazione tra pari. Tutti questi temi sono stati sviluppati anche attraverso esercizi e discussioni di gruppo, con l’obiettivo di contribuire insieme ad arricchire ulteriormente il patrimonio di risorse che vorremmo implementare. La formazione dei caregiver nei diversi paesi ha contato sulla partecipazione di circa 250 partecipanti e l’impatto della formazione è stato valutato molto efficace e innovativo grazie alla prospettiva internazionale in cui è stato sviluppato e implementato.

Scarica il Manuale