Storia

Storia

SERN è il risultato di un processo che si è svolto tra il 2003 e il 2005.

Convegno sul gemellaggio Svezia Emilia-Romagna – Marzo 2003 a Bertinoro

La Conferenza sul gemellaggio Svezia L’Emilia-Romagna è stato organizzata nella primavera 2003 da un gruppo di Comuni (Comune di Bertinoro, Comune di Ravenna, Comune di Brisighella, Comune di Cesena, Comune di Cesena, Comune di Cervia e Comune di Cesenatico) insieme ad AICCRE Emilia-Romagna e ha avuto come obiettivo il lancio di un ampio processo di cooperazione tra le autorità locali (e non solo) delle due aree. Alla conferenza TTSER hanno partecipato oltre 120 rappresentanti di autorità locali, scuole, organizzazioni no-profit e attori economici provenienti da molte parti in Svezia.

TTSER 2003: I temi discussi durante le sessioni sono stati: gemellaggi di città, partenariati economici, scambi e scambi culturali sulle politiche di welfare.

Al termine della conferenza si è deciso di organizzare una conferenza di follow-up in Svezia nel 2004 e si è deciso di istituire due “gruppi di contatto”, uno in Emilia-Romagna presieduto da AICCRE e uno in Svezia presieduto da Norrbotten.

Contact Group (primavera 2003 – estate 2004)

I due gruppi di contatto hanno avuto il compito di garantire continuità all’intero processo tra le due conferenze e lavorare come punto di riferimento per quegli attori, in particolare i comuni, interessati a partecipare al processo.

Inoltre, i due gruppi hanno avuto il compito di identificare le fasi attraverso le quali realizzare la creazione formale della rete. Per affrontare la questione è stata organizzata una riunione tra i due gruppi di contatto nella primavera del 2004 a Stoccolma. Dall’incontro è emersa una proposta congiunta per uno statuto e sono state identificate quattro aree su cui concentrare le attività della rete e si è deciso di istituire quattro gruppi di lavoro.

Conferenza Cittadinanza europea attiva – Giugno 2004

La Conferenza Cittadinanza europea attiva è stata organizzata a Luleå nel giugno 2004 dalle contee di Norrbotten e Stoccolma in collaborazione con la regione Västra Götaland, in collaborazione con NUTEK e l’Associazione svedese dei comuni e dei consigli di contea.

La conferenza ha visto la partecipazione di oltre 80 autorità locali italiane e un certo numero di attori privati ??provenienti da tutta la regione. L’obiettivo della conferenza era duplice. Da un lato l’obiettivo era quello di approfondire la conoscenza reciproca in un certo numero di aree di politica (locale) mentre, d’altro canto, l’obiettivo era quello di avviare il processo costitutivo della rete SERN.

Durante la conferenza i temi discussi sono stati i seguenti:

  • Cittadinanza europea: l’importanza delle partnership e dei gemellaggi tra città
  • Apprendimento permanente: uno scambio sistematico di esperienze mirate a risultati concreti
  • Una prospettiva globale sui temi ambientali: dal clima alla salute
  • Cultura e integrazione: creare sinergie dalla diversità
  • Nuova imprenditorialità europea: la collaborazione trasforma i punti deboli in vantaggi
  • Nuove tecnologie e loro applicazione nel campo della governance

Nel quadro della conferenza i quattro gruppi di lavoro (ambiente, economia sociale, cultura, istruzione e imprenditorialità) si sono riuniti per la prima volta e hanno individuato una serie di temi che potrebbero essere ulteriormente sviluppati.

Nella sessione finale 35 autorità locali si sono rese disponibili a partecipare al processo costitutivo di SERN e hanno firmato una lettera di intenti.

Fase costitutiva (ottobre 2004 – gennaio 2005)

A seguito dell’approvazione dello statuto da parte dei 22 rappresentanti (11 rappresentanti italiani e 11 rappresentanti svedesi), sono stati eletti membri del comitato esecutivo provvisorio dalle istituzioni che hanno firmato la lettera di intenti. La fase costitutiva della rete SERN si è conclusa nel gennaio 2005 con l’inizio formale delle attività della rete.

Il primo incontro del comitato esecutivo ad interim si è svolto l’8 e il 9 ottobre 2004. Insieme all’approvazione dello statuto e della struttura della rete, il consiglio ha eletto un presidente (il signor Kent Ögren, consigliere provinciale di Norrbotten) e un vicepresidente (Sig.ra Silvia Bartolini, AICCRE Emilia-Romagna).

Area dei Membri

Quest'area membri è su un sito di terza parti.