be plus
Finanziato da

Erasmus+ KA2

Buona pratica
Informazioni
Link Diretti
Contatti
Nicola Catellani
Coordinatore della Rete- SERN
Alessia Mereu
Responsabile Comunicazione - SERN

BE+

Building capacity for Erasmus+ in school education

Sul Progetto

Il  periodo di programmazione Erasmus+ (2021-2027) ha aumentato l’attenzione posta sulla mobilità, offrendo opportunità di apprendimento a 12 milioni di persone (il triplo delle mobilità rispetto al programma precedente), costruendo uno Spazio europeo dell’istruzione e rafforzando l’identità europea. Da ciò ne consegue che un maggior numero di scuole, in particolare quelle con studenti svantaggiati, ha bisogno di costruire quelle capacità necessarie a partecipare ad Erasmus+, in modo che il programma possa raggiungere il suo pieno impatto. Ciò implica quindi la necessità di ampliare la partecipazione al programma per garantire il pieno successo del programma Erasmus+. Il partenariato BE+, composto da scuole, autorità scolastiche locali, comuni e reti transnazionali provenienti da Svezia, Italia, Norvegia e Germania, ha rilevato come la partecipazione delle scuole ai programmi Erasmus+ non sia ampiamente diffusa nelle comunità locali oppure che essa avvenga in un modo che può portare pienamente allo sviluppo degli istituti scolastici.

Obiettivi

L’obiettivo di BE+ è di aumentare la capacità amministrativa e organizzativa nell’istruzione scolastica K-12 in modo che il personale docente e direttivo sia meglio preparato alla collaborazione transnazionale nel quadro di Erasmus+.

Più specificamente questo significa:

  • offrire un sostegno alle scuole nell’identificazione delle loro esigenze in relazione allo sviluppo delle capacità
  • sviluppare una metodologia e strumenti innovativi per soddisfare le esigenze di formazione del personale scolastico
  • migliorare le competenze del personale scolastico nella comprensione e nell’implementazione di una gestione del ciclo di progetto
  • sviluppare un toolbox che preparerà le scuole alla prossima generazione di Erasmus+

Attività

Più di 500 membri del personale scolastico e responsabili politici parteciperanno alle attività che saranno divulgate e avranno il potenziale per raggiungere e beneficiare un minimo di 2000 scuole K-12.

La linea di eventi è stata organizzata in 4 attività principali che sono elementi chiave per il raggiungimento degli obiettivi generali del progetto:

  • Gestione del progetto
  • IO1 Una guida all’autovalutazione per l’analisi dei bisogni nelle scuole
  • IO2 Corso di formazione sullo sviluppo delle capacità
  • Toolbox per lo sviluppo delle capacità IO3

Le attività relative all’IO1 forniscono ai partner e al progetto una comprensione più profonda e aggiornata delle esigenze delle scuole in modo più olistico e si tradurranno in uno strumento di autovalutazione che pone le basi per gli altri risultati intellettuali.

Sulla base di IO1, l’IO2 inizierà con una fase di sviluppo dei contenuti per i corsi di formazione che saranno testati e valutati durante 2 attività di Learning Teaching and Training.

L’attività principale 4- IO3 riassume l’intero progetto riunendo tutte le risorse in un unico luogo accessibile e facile da usare. Il toolbox permetterà che i risultati saranno utilizzati da una più ampia sezione trasversale di insegnanti, educatori, responsabili politici e altri stakeholder, andando oltre la rete dei partner del progetto, oltre i paesi partner e oltre la linea temporale del progetto, garantendo così la sostenibilità del progetto, al suo termine.

Prodotti

  • Guida per l’autovalutazione

Uno strumento pensato per insegnanti, dirigenti scolastici e personale scolastico, che li aiuta a identificare e affrontare le esigenze di internazionalizzazione della loro scuola. Questa guida semplifica il processo in quattro fasi di facile utilizzo, rendendo più facile che mai l’avvio del viaggio verso l’impegno globale.

Clicca qui per compilare il questionario ideato per fornire alcuni feedback e indicazioni sulla qualità delle attività internazionali svolte nella scuola e sulla capacità attuale della scuola nel contesto delle collaborazioni Erasmus+. Lo scopo non è quello di giudicare, ma di permettere a insegnanti e personale di prendere in considerazione elementi che possono essere d’aiuto per migliorare la qualità delle attività internazionali, dando l’opportunità di avviare un processo di riflessione che possa portare a una maggiore capacità organizzativa. Dopo aver completato il questionario, i partecipanti ricevono un feedback automatico e personalizzato in base alle risposte.

  • Corso di formazione sullo sviluppo delle capacità

L’obiettivo del “manuale per la formazione dei formatori” (train the trainers manual) di BE+ è quello di sostenere coloro che guidano il processo di sviluppo delle capacità all’interno della scuola sulle questioni internazionali. Il manuale è stato concepito per migliorare la capacità dei loro colleghi di pianificare e implementare in modo efficiente i progetti UE nel contesto del programma Erasmus.

Il progetto BE+ ha sperimentato le attività di formazione illustrate di seguito attraverso due seminari a cui hanno partecipato più di 30 insegnanti e presidi di 4 Paesi diversi. Un elemento chiave emerso dai test, e sottolineato dai partecipanti, è stato l’importanza di utilizzare un metodo comune. Il Project Cycle Management (PCM) può essere uno strumento di pianificazione cruciale nei progetti Erasmus, in quanto fornisce un quadro strutturato per una pianificazione efficace dei progetti, contribuendo alla realizzazione di progetti di qualità superiore. Questo manuale di “formazione dei formatori” aiuterà le scuole a introdurre questo metodo nell’ambito delle loro attività e progetti internazionali.

  • IO3 Toolbox per lo sviluppo delle capacità

Navigare nel programma Erasmus+ può essere un viaggio entusiasmante ma impegnativo.

Per aiutarti a rimanere nel percorso e raggiungere obiettivi internazionali per la tua scuola, Il progetto BE+ punta ad offrire una mappa e una bussola per guidarti con successo nello sviluppo delle attività internazionali.

Clicca qui per accedere al Toolbox

Attività

Per testare il materiale sviluppato nell’ambito del progetto, sono stati organizzati due seminari di formazione:

PRIMO SEMINARIO DI FORMAZIONE – Ottobre 2022 – Luleå (SE)
Il primo seminario del progetto BE+ si è svolto in Svezia nell’ottobre 2022.
Da lunedì a giovedì, più di 30 partecipanti tra insegnanti e dirigenti scolastici di 🇮🇹🇸🇪🇩🇪🇳🇴 si sono riuniti a Luleå per approfondire le loro conoscenze sulla pianificazione dei progetti nel quadro di Erasmus+.
Il cuore del seminario è stato un workshop condotto dal SERN in cui i partecipanti hanno appreso le fasi principali del Project Cycle Management e come sviluppare una proposta di progetto partendo da un’analisi dei bisogni. I partecipanti hanno anche avuto l’opportunità di assistere a una lezione tenuta dall’Agenzia Nazionale svedese per il Programma Erasmus+  sulle caratteristiche principali dei progetti KA1 e KA2, di visitare le scuole locali e di scambiare le loro esperienze sui progetti Erasmus che rafforzano la dimensione europea del loro organisations🇪🇺.

SECONDO SEMINARIO DI FORMAZIONE – FEBBRAIO 2023 – Parma e Collecchio (Italia)
Il secondo seminario del Progetto BE+ si è svolto nel febbraio 2023, ospitato dal SERN e dall’IC Guatelli a Parma e Collecchio 🇮🇹
Da lunedì a giovedì, più di 30 partecipanti tra insegnanti e presidi di 🇮🇹🇸🇪🇩🇪🇳🇴 si sono incontrati a Parma e Collecchio per continuare il lavoro iniziato a Luleå lo scorso ottobre.
Le scuole hanno avuto la possibilità di approfondire la conoscenza del Project Cycle Management e di imparare a formulare una proposta progettuale vincente sulla base dell’analisi dei bisogni elaborata durante il primo seminario.
I partecipanti hanno anche visitato scuole locali come l’Istituto Comprensivo Guatelli, partner del progetto, e il Liceo Marconi di Parma per scambiare esperienze e punti di vista.

Impact

L’impatto a lungo termine di BE+ è in definitiva quello di aumentare la capacità amministrativa e organizzativa dell’intero sistema educativo, in modo che il programma Erasmus + possa essere utilizzato come veicolo di modernizzazione dei sistemi educativi europei.

Risultati

Il progetto ha portato a molti risultati relativi al rafforzamento delle capacità, dalle esigenze individuate delle scuole, allo sviluppo e alla sperimentazione di strumenti e metodi innovativi, all’aumento della conoscenza del ciclo di gestione del progetto, all’aumento della fiducia nell’impegno nella richiesta di finanziamenti Erasmus+, all’adozione in nuovi contesti scolastici e al rafforzamento della dimensione europea nell’istruzione K-12.

Novità sul Progetto
Guarda l'infografica
Scarica il Flyer