Finanziato da
Erasmus+ KA2
Good Practice
Informazioni
Link Diretti
Contatti
ginevra
Ginevra Roli
Responsabile Progetti - SERN

DEKOLLA

SVILUPPARE LE CONOSCENZE DEI MIGRANTI SUL MERCATO DEL LAVORO LOCALE

Sul Progetto

Integrarsi in una nuova società può essere un processo lungo e difficile, soprattutto in assenza di strutture predisposte in aiuto dei nuovi arrivati. In particolar modo, molti migranti, siano essi economici o politici, faticano ad integrarsi nel mercato del lavoro. Da ciò la necessità di mettere in piedi strutture sostenibili di integrazione in diversi settori, ivi incluso quello dell’educazione e della formazione, così da superare le barriere che limitano la partecipazione dei migranti alla vita sociale del Paese di arrivo. Una struttura possibile è rappresentata da una rete informale che permetta ai migranti di prendere coscienza delle caratteristiche del mercato del lavoro e dell’ambiente imprenditoriale locali. La mission del progetto riflette la necessità di fornire agli educatori informali nuove abilità e nuove competenze sullo sviluppo di meccanismi che mettano in contatto il mondo imprenditoriale ed i migranti. Un processo di apprendimento più semplice e più accessibile permetterà di velocizzare il processo di inclusione dei migranti nell’economia locale. Maggiori informazioni sul sistema giuridico- legale che accoglie i richiedenti asilo e rifugiati nei tre paesi coinvolti nel progetto: Informazioni di base sul sistema legale tedesco Informazioni di base sul sistema legale in Italia Informazioni sul sistema legale svedese

Obiettivi

L’obiettivo del progetto era quello di sviluppare strategie innovative miranti a coinvolgere la comunità imprenditoriale nel processo di inclusione sociale dei migranti. Tale obiettivo si declina in tre azioni principali: 1. Fare rete tra i migranti e gli imprenditori; 2. Accrescere il bacino di reclutamento delle aziende locali; 3. Aumentare la consapevolezza dei migranti sulle dinamiche dell’economia e del mercato del lavoro locali. Tali azioni verranno portate avanti con il coinvolgimento di vari attori, tra cui: – educatori informali; – funzionari di enti pubblici locali; – imprenditori; – rifugiati politici e richiedenti asilo.

Attività

Il progetto si è articolato nei seguenti step: 1) Organizzazione di incontri di coordinamento miranti a definire i dettagli dello sviluppo del progetto e a valutarne i risultati in corso d’opera e a progetto ultimato; 2) Organizzazione di due seminari sugli strumenti di informazione per i migranti e sull’integrazione di questi nel mercato del lavoro tramite reti di supporto; 3) Organizzazione di due seminari a livello locale e di un’intensa attività di disseminazione volta a trasferire le buone pratiche agli stakeholder locali; 4) Presentazione finale delle pratiche innovative sviluppate all’interno del progetto.

Risultati

Una pubblicazione finale è stata sviluppata nel quadro del progetto. Essa illustra le migliori pratiche scambiate tra i partner del progetto e i tre elementi chiave identificati come facilitatori per l’integrazione dei migranti nel mercato del lavoro. Clicca qui per scaricare la pubblicazione.
Novità sul Progetto