NARRATE

2020 / 2023

NARRATE

Descrizione

NARRATE project – Costruire un approccio narrativo che promuova la collaborazione tra scuole materne e biblioteche

In accordo con le ricerche scientifiche sul campo (iniziate dal lavoro pionieristico di J.Bruner), consideriamo l’approccio narrativo nella prima educazione molto importante per promuovere le abilità di vita, un atteggiamento di resilienza e una significativa esplorazione di tutte le aree di conoscenza e di ogni genere delle relazioni sociali. L’approccio narrativo parte dal presupposto che ogni conoscenza e abilità può essere facilmente appresa se trattata all’interno di storie, sia in modo scritto, orale o figurativo. Nonostante questa importanza, l’approccio narrativo nella prima educazione è solitamente limitato ad attività specifiche, supportate da poche e poco innovative metodologie, all’interno di contesti scolastici che non sono organizzati (dal punto di vista sia strutturale che organizzativo) per poter conto dell’adozione regolare dell’approccio narrativo nell’educazione ogni giorno. Inoltre, sebbene le scuole dell’infanzia possano trarre grande vantaggio da una collaborazione continua con le biblioteche (pubbliche) locali in questo campo, ciò non accade quasi mai, poiché la collaborazione tra scuola dell’infanzia e biblioteche al massimo è limitata alle singole esperienze episodiche e / o al prestito di libri . L’approccio narrativo è così importante per migliorare la qualità della prima educazione. Strumenti specifici di pianificazione e valutazione e lo stretto coinvolgimento di nuovi stakeholder (biblioteche) devono supportare l’adozione dell’approccio narrativo.

Obiettivi

L'obiettivo generale è promuovere la qualità nell'istruzione prescolare attraverso una maggiore attenzione all'approccio narrativo.

Gli obiettivi specifici sono i seguenti:

  1. Sviluppare l'approccio narrativo nelle scuole dell'infanzia, adottando gli strumenti appropriati per organizzare il contesto, pianificare le attività e valutare i risultati.
  2. Migliorare la collaborazione tra scuole dell'infanzia e biblioteche per valorizzare il curriculum narrativo e per dare valore e visibilità alla produzione narrativa spontanea dei bambini (già presenti fin dalla tenera età);
  3. Accrescere le competenze professionali degli insegnanti della scuola materna sull'approccio / curriculum narrativo.

Risultati di progetto/Prodotti finali

I risultati attesi sono:

1. Raccogliere le buone pratiche sugli argomenti del progetto

2.Realizzare un approccio narrativo completo nella prima educazione all'interno delle scuole materne coinvolte, creando anche un manuale specifico.

3.Svolgere attività specifiche per monitorare e valutare l'applicazione dell'approccio narrativo nella prima educazione;

4. Realizzare accordi stabili tra scuole dell'infanzia e biblioteche locali

5. Fornire due attività di apprendimento specifiche ai partecipanti relative agli obiettivi del progetto.

Sulla base di queste attività, vengono realizzati i seguenti 3 output intellettuali:

IO1: un manuale sull'implementazione del curriculum narrativo nelle scuole dell'infanzia: linee guida sull'organizzazione dei contesti di apprendimento e del piano educativo.

IO2: un insieme di strumenti per il monitoraggio della valutazione sia dell'adeguatezza dell'ambiente scolastico che del benessere di apprendimento dei bambini nelle scuole dell'infanzia che adottano l'approccio narrativo.

IO3: almeno 8 prodotti originali di letteratura per l'infanzia a partire dalla creatività narrativa spontanea dei bambini.

6

Aree Tematiche

78

Tutti i progetti

29

Progetti in fase di sviluppo

49

Progetti completati

Area dei Membri

Quest'area membri è su un sito di terze parti.